Come Si Cambia - Renato Pareti Official Web Site

Vai ai contenuti

Menu principale:

Come Si Cambia

Compositore > Pagine Canzoni

COME SI CAMBIA
Parole di Maurizio Piccoli
Musica di Renato Pareti

Un pomeriggio della vita ad aspettare che qualcosa voli

indovinare il viso di qualcuno in chi ti passa accanto
tornare indietro un anno un giorno per vedere se per caso c'eri
e sentire in fondo al cuore un suono di cemento
mentre ho già cambiato uomo un'altra volta
Come si cambia per non morire
come si cambia per amore
Come si cambia per non soffrire
come si cambia per ricominciare
Con gli occhi verdi e brillantina
sei tu il duemila certo che verrà
acida e' la pioggia sopra le mie spalle nude
e dentro un taxi nella notte avere freddo

e non sapere dove
sopra un letto di bottiglie rotte
strapazzarsi il cuore
e giocare a innamorarsi come prima
Come si cambia per non morire
come si cambia per amore

Come si cambia per non soffrire
come si cambia per ricominciare
Quante luci dentro ho già spento
quante volte gli occhi hanno pianto
quante mie incertezze ho già perso, o no...
Come si cambia per non morire
come si cambia
Sentire il soffio della vita su             
questo letto che tra poco vola
toccarsi il cuore con le dita e non aver paura
di capire che domani è un altro giorno
Come si cambia per non morire
come si cambia per amore
Come si cambia per non soffrire
come si cambia per ricominciare
Come si cambia per non morire
come si cambia...per amore

Finalmente ritagliatasi un po' di popolarità proprio a Sanremo ('Caffè nero bollente', 1981), nel 1984 Fiorella Mannoia torna al Festival con questa canzone di non comune intensità, il cui titolo racchiude anche un velato riferimento al desiderio della 30enne cantante romana di mutare pelle e mostrare la sua vera personalità, dopo alcuni anni di infruttuosi tentativi con un genere per il quale è davvero appropriata la definizione "musica leggera".
Una serie di dischi accolti tiepidamente, che avevano indotto quella che oggi è una delle più importanti interpreti italiane a mantenersi con la carriera di modella e poi di controfigura cinematografica.
"'Come si cambia' è stato il pezzo che mi ha fatto capire che cantare era ormai diventato il mio mestiere. E soprattutto, ho capito che la mia vocazione era quella di toccare la corda delle emozioni", avrebbe poi dichiarato la Mannoia.
Il brano è opera di Renato Pareti e Maurizio Piccoli. Al primo si devono alcune canzoni di Loredana Bertè e i maggiori successi dei Nuovi Angeli ('Singapore' e 'Donna Felicità', entrambe firmate con Roberto Vecchioni). Anche Piccoli ha scritto brani per Loredana Bertè (tra i brani da lui firmati, 'Stiamo come stiamo' e 'Luna');
I due hanno il merito di aiutare Fiorella Mannoia a rivelare le sue potenzialità.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu