Dal mio "vip" - Renato Pareti Official Website

Renato Pareti

Vai ai contenuti

Dal mio "vip"

ARTISTA > CHI E' RENATO? > FOTO
non mi sono mai considerato un "vip" e trovo ridicola solo l'idea. Mi sono, invece, ritenuto una persona fortunata, perché sono riuscito a fare quello che mi piaceva, quello che mi rendeva felice, anche se la mia scelta non è stata per nulla facile. Quei pochi autografi che ho fatto mi hanno sempre messo un poco in difficoltà, tranne una sola volta, quando mi fu offerto un seno su cui scrivere il mio nome. Non ho mai pensato di usare un nome d'arte anche se il mio lo hanno sempre sbagliato: Parenti, Paretti, Paresi etc. E poi, notoriamente orso come sono sempre stato, non potevo neppure azzardare il proposito di fare il "vip"! L'idea di dover frequentare per forza certi ambienti spesso ingombranti, stravaganti, e anche spietati e ... fumosi mi ha sempre messo ansia. Sapevo benissimo che i contatti sono tutto e so che avrei potuto fare molto di più storcendo il naso, ma per uno nato sulle ringhiere di Porta Cica, è già molto ciò che ho e che Dio mi ha donato.

Sito ufficiale - Copyright 2020
Torna ai contenuti