Bella Da Morire - Renato Pareti Official Web Site

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bella Da Morire

Compositore > Pagine Canzoni

BELLA DA MORIRE
Parole di Alberto Salerno
Musica di Renato Pareti

Nei film d'amore vince sempre il bene
e chi si lascia torna sempre insieme
ma per noi due c'è un'altra fine adesso.
La folla tra i colombi che ci osserva,
il freddo i nostri aliti la nebbia
e piangere domenica mattina qui per te
che sei bella da morire
ragazzina tu
sul tuo seno da rubare
io non gioco più
e sei bella da morire
tutto sembra un film
da girare troppo in fretta
con la fine sopra i tuoi blu jeans.
A sedici anni non si perde il cuore
nemmeno quando provi a far l'amore
e tu con me hai vinto tutto quanto.
Di te rimane solo una maglietta,
lasciata sopra il letto in tutta fretta
e il pianto di domenica
mattina qui per te ...
che sei bella da morire
ragazzina tu
sul tuo seno da rubare
io non gioco più
e sei bella da morire
tutto sembra un film
da girare troppo in fretta
con la fine sopra i tuoi blu jeans.

-"La mia canzone ha vinto il festival!!!"- dissi a mio papà per telefono, pochi istanti prima  che Mike Bongiorno lo annunciasse alle telecamere ormai spente ...
Avevo tanta paura che si emozionasse e gli succedesse qualcosa.
Solo quattro anni prima, mentre ero a Sanremo per la produzione di Roberto Vecchioni, era morta all'improvviso mia mamma.
Di questa vittoria ricordo più la paura che la gioia.
Gli Homo Sapiens mi abbracciavano, mi sollevavano di peso, ma io ero come in preda al panico ...

Ero così frastornato che non sono presente in nessuna delle foto che furono scattate per l'occasione.

I giornalisti ... razza imprevedibile! Mangiarotti titolò sul Giorno: Homo Sapiens scappati come ladri nella notte. Che coglione! Ma se eravamo lì anche il giorno dopo con Barry White a Domenica in!!!!!!!!!
Ritornato a Milano, quando vidi la mia canzone salire ai primi posti della hit parade, cominciai a rendermi conto che era successo un miracolo che solo a pochi compositori capita nella vita ...
Ho un altro ricordo: era la prima volta che il Festival di Sanremo veniva trasmesso a colori, tuttavia per colpa dell'austerity, Rai 1 interruppe la diffusione prima della proclamazione della canzone vincente.
Mi vien da ridere per non piangere! Dovevamo risparmiare il petrolio ... e siamo qui oggi a trasmettere centinaia di canali 24 ore su 24.
Perché ci prendono sempre in giro?

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu