Un Mondo Nuovo - 1997 - Renato Pareti Official Web Site

Vai ai contenuti

Menu principale:

Un Mondo Nuovo - 1997

Compositore > Zecchino D'Oro

UN MONDO NUOVO
Parole di Maria Cristina Misciano
Musica di Renato Pareti

Vado a scuola tutti i giorni, eh già
studio sempre con assiduità
ma sai cosa faccio il pomeriggio?
Salti, piroette e capriole ...
La ginnastica mi piace assai
e il motivo ti domanderai,
è un divertimento
se mi ascolti ti spiego perché:
il mio babbo fa l’acrobata,
sulla corda in equilibrio sta
mentre la mia mamma dal cannone
è sparata fuori e in alto va.
La mia nonna che è terribile
e comanda come un vigile
fa ballar le pulci,
con coraggio lei le domerà.

Il circo è qua su venite nel tendone,
il circo è qua altro che televisione
il circo è qua scoprirete un mondo nuovo,
nuovo e antico ma vi dico meglio non ce n’e’!

Mia sorella con gli amici suoi
va a cavallo meglio di un cow-boy,
mentre mio cognato con le spade,
colazione e pranzo ci farà.

Il mio nonno che è un simpatico
fa il pagliaccio un po’ lunatico
col suo naso rosso ti prometto che si riderà

Corri, lo spettacolo fra poco inizierà corri, perché il circo conquistare ti saprà

La magia del circo è tutta qua
ti diverte con semplicità
e se il mondo fuori nel tendone
ti prometto scordarlo potrai.

Il circo è qua su venite nel tendone,
il circo è qua altro che televisione
il circo è qua scoprirete un mondo nuovo,
nuovo e antico ma vi dico meglio non ce n’e’!
il circo è qua su venite nel tendone

il circo è qua e vedrete che emozione,
il circo è qua scoprite un mondo nuovo.
nuovo e antico ma vi dico meglio non ce n’e’!

Il mio babbo fa l’acrobata
sulla corda in equilibrio sta
mentre la mia mamma dal cannone,
è sparata fuori e in alto va.
Io che sono ancora piccolo
con gran volontà mi esercito
e così da grande tutto il mondo
applaudirmi potrà.  

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu