Un Paradiso Di Bugie - Renato Pareti Official Web Site

Vai ai contenuti

Menu principale:

Un Paradiso Di Bugie

Attore

REGIA DI STEFANIA CASINI

Conobbi la fantastica Stefania Casini sul set di "Maledetto il giorno che ti ho incontrato". Quand'ero un ragazzino vederla al cinema o in televisione mi faceva impazzire. Era bella da morire! Ed ecco che la vita, con i suoi sentieri irrinunciabili, la fece diventare la mia compagna nel film di Verdone. Stupenda come allora, gentile, per nulla diva.
Mi chiamò qualche anno dopo e mi disse che mi voleva a tutti i costi per fare il milanesone in un film diretto da lei stessa. Il budget era ridotto e ci misi un po' per darle la conferma, ma come fare a dire di no a quella voce che al telefono mi faceva sentire così importante? E poi era comunque un idolo della mia gioventù che m'invitava a lavorare con lei.
Feci la traversata, attaccato ad una scaletta, in cima al traghetto che da Formia porta a Ponza, con il mare incazzato da morire: onde di sette otto metri che hanno fatto vomitare il 99 per cento delle persone a bordo.
Arrivato là mi è corsa incontro dicendomi:- avrei fatto meno fatica ad avere Marlon Brando.
Mi fermai a Ponza tre giorni e lì conobbi la simpaticissima Antonella Ponziani ed altri attori che spesso avevo visto in tv, tipo la bravissima Monica Scattini alla quale ho dato lezioni di milanese essendo ella romana.
Mi divertii molto. La mattina Stefania, prima di venire sul set faceva i suoi esercizi di yoga e poi per tutto il giorno lavorava come se fosse a cottimo.
L'ultima scena la feci a Milano e lì conobbi Claudio Amendola, attore molto bravo, cordiale e per nulla divo anche lui.
Ho davvero un bellissimo ricordo di questo film e, quando lo passano nelle varie televisioni, provo una sana nostalgia di quella che è stata una bellissima esperienza, compreso il mare forza sette.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu