Carovana - Renato Pareti Official Web Site

Vai ai contenuti

Menu principale:

Carovana

Compositore > Pagine Canzoni

CAROVANA
Parole di Paolo Limiti
Musica di Renato Pareti

Mi fermavo con la carovana
e poi lei ballava intorno al fuoco
e la notte era il nostro gioco
azzurre ali sopra di noi.
E per me era il bosco lei
era il vento caldo dell'Est
l'acqua lei, la farfalla lei
la stagione pazza dell'amore ...

Ma non balla più,
i sogni miei non canta più.
Carovana vai,
ma dove vai se non c'è lei?

Sotto la cascata delle stelle
la rivedo bella come ieri
e la mente scivola leggera
come a una volta
in braccio a lei
e per me era il corpo lei
l'alba indiana, l'immensità...
Sempre lei, il respiro lei
il sorriso dolce della vita

Ma non balla più,
i sogni miei non canta più.
Carovana vai,
ma dove vai se non c'è lei?

Continua la collaborazione con Paolo Limiti.
La canzone raggiunge i dischi caldi; la trasmissione di Giancarlo Guardabassi che decretava le posizioni dall'ottavo al ventesimo posto.
Era l'anticamera della Hit Parade di Lelio Luttazzi.   
Furono fatti due arrangiamenti, perché il primo non ci convinceva e fu ultimata nello studio Polygram in Piazza Cavour a Milano.
E' stata concepita pensando ad "Un disco per l'Estate", mentre nel frattempo realizzavamo un album concept dal titolo "Stasera clowns", a mio avviso il nostro miglior lavoro musicale.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu