Silenzio - 2011 - Renato Pareti Official Web Site

Vai ai contenuti

Menu principale:

Silenzio - 2011

Compositore > Zecchino D'Oro

Silenzio
(Testo: Vittorio Sessa Vitali - Musica: Renato Pareti)

Quando in casa troppo chiasso si fa
Mamma dice che la cosa non và.
Ai bambini dice anche però:
“Se facciamo un gioco rimediare si può!”
Ma che sarà? Si tratta di una novità
Perché, perché, il gioco del silenzio è!
Per un po’ di tempo tutti zitti si sta
Una grande gara di silenzio si fa.
Prova questo gioco del silenzio, vedrai,
Quante cose nuove tu scoprire saprai.
Ma si! Ma si! Adesso io farò così
Sarà, sarà bellissimo e mi piacerà.
Silenzio! Silenzio! E nella tranquillità

Silenzio! Silenzio!
E senza difficoltà
Di un mondo profondo la voce ti arriverà.
Ma che meraviglia se l’intera città
Improvvisamente zitta zitta sarà,
Gente che lavora senza fare rumore
Auto di passaggio ma col silenziatore.
E per un po’ baccano e baraonda no!
In più, in più abbasseranno le TV
Silenzio! Silenzio! E nella tranquillità
Sentire, capire più facile riuscirà.
Silenzio! Silenzio! E senza difficoltà
Di un mondo profondo la voce ti arriverà.
Non si capisce com’è e nemmeno perché
Siamo sempre chiassosi.
Non so per colpa di chi si continua così

Ma ci vuole uno stop!
Sssst!
Su, guarda in alto perché ora sopra di te
Una stella si accende!
E quando splende di più dolcemente nel blu
Sussurra così.
Silenzio! Silenzio!
E nella tranquillità
La sera, più vera, più bella ti apparirà.
Silenzio! Silenzio! E il cuore così potrà
Amare, sperare, trovare felicità.
Sentire, capire, pensare, sognare,
Amare, sperare, trovare… Felicità.
Nel silenzio, silenzio! Felicità.
Nel silenzio, silenzio!
Ssst!

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu